Condizioni di servizio

-------------------------------------------------------
Termini e condizioni con informazioni sui clienti
-------------------------------------------------------



Contenuti
------------------
1. Scope.
2. Conclusione del contratto
3. Diritto di recesso
4. Prezzi e termini di pagamento
5. Consegna e condizioni di spedizione
6. Ritenzione del titolo
7. Responsabilità per difetti (garanzia)
8. Condizioni speciali per il trattamento delle merci in base a determinate specifiche del cliente
9. Rimborso dei buoni di azione
10. Legge applicabile
11. Giurisdizione
12. Risoluzione alternativa alle controversie


1) Scope.
1.1 Questi termini e condizioni generali (in appresso denominati "GTC") di Liana Glendy Poschusta E.U. (Di seguito "Venditore"), si applicano a tutti i contratti per la consegna di beni che concludono un consumatore o un imprenditore (in appresso denominato "Cliente") con il venditore relativo alle merci presentate dal Venditore nel suo negozio online. Questo contraddice l'inclusione dei propri termini del cliente, a meno che non ci sia qualcos'altro concordato.
1.2 I consumatori ai sensi dei presenti Termini e condizioni sono qualsiasi persona fisica che conclude una transazione giuridica per scopi, che possono essere sopportati prevalentemente né la loro attività commerciale né la loro attività professionale indipendente. Gli imprenditori ai sensi dei presenti Termini e condizioni sono una persona fisica o giuridica o una partnership giuridica, che è la conclusione di una transazione giuridica nell'esercizio della loro attività professionale commerciale o indipendente.

2) Conclusione del contratto
2.1 Le descrizioni dei prodotti contenute nel negozio online del venditore non costituiscono offerte vincolanti dal venditore, ma servono a presentare un'offerta vincolante da parte del cliente.
2.2 Il cliente può fornire l'offerta tramite il modulo d'ordine online integrato nel negozio online del venditore. Il cliente conferisce al cliente dopo che i beni selezionati nel carrello della spesa virtuale e sono passati attraverso il processo di ordine elettronico, facendo clic sul processo di ordinazione dei pulsanti di processo dell'ordine un'offerta contrattuale legalmente vincolante in relazione alle merci contenute nel carrello della spesa.
2.3 Il venditore può accettare l'offerta del cliente entro cinque giorni,
- trasmettendo il cliente una conferma d'ordine scritta o una conferma d'ordine nel modulo di testo (fax o e-mail), per cui la ricezione della conferma dell'ordine al cliente è decisiva o
- Fornendo le merci ordinate al cliente, in cui il ricevimento delle merci al cliente è significativo o
- chiedendo il cliente per il pagamento al cliente dopo aver inviato il loro ordine.
Se sono presenti diverse delle suddette alternative, il contratto arriva al momento in cui si verifica una delle seguenti alternative. La scadenza per accettare l'offerta inizia a correre attraverso il cliente il giorno dopo aver inviato l'offerta da parte del cliente e termina con la scadenza del quinto giorno successivo alla spedizione dell'offerta. Se il venditore non accetta l'offerta del cliente entro un periodo precronuso, questo è il rifiuto dell'offerta con il risultato che il cliente non è più legato alla sua dichiarazione di intento.
2.4 Quando si seleziona un metodo di pagamento offerto da PayPal, l'elaborazione dei pagamenti avviene tramite il fornitore di servizi di pagamento Paypal (Europa) S.à R.l. Et Cie, SCA, 22-24 Boulevard Royal, L-2449 Lussemburgo ('PayPal'), sfruttando i termini di utilizzo di PayPal, visibile su https://www.paypal.com/de/webapps/mpl/ua / Interaging -Full o - Se il cliente non dispone di un account PayPal - per essere valido per i pagamenti senza account PayPal, visibile su https://www.paypal.com/en/webapps/mpl/ua/privacywax- pieno. Se il cliente paga per mezzo di un metodo di pagamento offerto da PayPal nel processo di ordinazione online, il Venditore ora spiega l'accettazione dell'offerta del cliente al momento in cui il cliente fa clic sulla procedura d'ordine che conclude il processo di ordine.
2.5 Quando si presenta un'offerta tramite il modulo d'ordine online del venditore, il testo del contratto è memorizzato dal Venditore dopo la conclusione del contratto e inviata al cliente dopo la spedizione del suo ordine per iscritto (ad esempio e-mail, fax o lettera). Un'eccessiva accessibilità del testo del contratto da parte del Venditore non lo è. Se il cliente ha impostato un account utente nel negozio online del venditore Prima di inviare il suo ordine, i dati dell'ordine sono archiviati sul sito Web del venditore e sono accessi al cliente tramite il suo account utente protetto da password, affermando i dati di accesso corrispondenti gratuitamente .
2.6 Prima di assistendo la presentazione dell'ordine tramite il modulo d'ordine online del venditore, il cliente può riconoscere possibili errori di input da parte della lettura attenta delle informazioni visualizzate sullo schermo. Un mezzo tecnico efficace per un migliore rilevamento degli errori di input può essere la funzione di ingrandimento del browser, con la guida di cui il display viene ingrandito sullo schermo. Le sue voci possono correggere il cliente finché la solita tastiera e il mouse funziona finché il cliente può essere corretto finché non scatta il processo di ordine.
2.7 La lingua tedesca è disponibile per la conclusione del contratto.
2.8 L'elaborazione e il contatto dell'ordine si svolgeranno di solito via e-mail e elaborazione automatizzata dell'ordine. Il cliente deve garantire che l'indirizzo e-mail fornito da lui sia applicabile all'elaborazione degli ordini, in modo che l'e-mail inviata dal venditore possa essere ricevuta. In particolare, nell'uso dei filtri antispam, il cliente deve garantire che tutte le terze parti inviate dal Venditore o dal trattamento dell'ordine possano essere inviate via e-mail.

3) Diritto di recesso
3.1 I consumatori sono fondamentalmente un diritto di recesso.


3.2 Ulteriori informazioni sul diritto di recesso derivano dalla revoca del venditore.

4) Prezzi e condizioni di pagamento
4.1 Salvo diversa indicazione dalla descrizione del prodotto del Venditore, i prezzi specificati sono prezzi complessivi compresi nell'IVA statutaria. Se necessario, la consegna aggiuntiva e i costi di spedizione sono specificati separatamente nella rispettiva descrizione del prodotto.
4.2 L'opzione di pagamento / IT sarà / verrà comunicata al cliente nel negozio online del venditore.
4.3 Se è selezionato il metodo di pagamento "immediato", l'elaborazione dei pagamenti avviene tramite il fornitore di servizi di pagamento immediatamente GmbH, Theresienhöhe 12, 80339 Monaco di Baviera (di seguito "immediatamente"). Per pagare l'importo della fattura tramite "immediatamente", il cliente deve avere un conto bancario online per la partecipazione a "immediatamente", legittimare in conformità con la transazione di pagamento e confermare l'assegnazione del pagamento a "immediatamente". La transazione di pagamento viene eseguita immediatamente successivamente da "immediatamente" e il conto bancario del cliente viene addebitato. Ulteriori informazioni sul metodo di pagamento "Istantaneo" possono recuperare il cliente su Internet su https://www.klarna.com/sofort/.
4.4 Quando si seleziona un metodo di pagamento offerto tramite il servizio di pagamento "PAGAMENTI PAGAMENTI", il metodo di pagamento è effettuato tramite il fornitore di servizi di pagamento PAGINI PAGAMENTI EUROPE Ltd., 1 Grand Canal Street, Grand Canal Dock, Dublino, Irlanda (di seguito "Stripe" ). I metodi di pagamento offerti tramite acquisti pagamenti sono comunicati al cliente nel negozio online del venditore. Per il regolamento dei pagamenti, la striscia può servire ulteriori servizi di pagamento, per i quali, se necessario, si applicano termini speciali di pagamento, a cui il cliente sarà indicato separatamente. Ulteriori informazioni sui "acquisti di pagamenti" sono disponibili su Internet all'indirizzo https://www.shopify.com/legal/terms-payment-de.
4.5 Quando si seleziona il metodo di pagamento Debit diretto tramite Stripe, l'elaborazione dei pagamenti è effettuata tramite i pagamenti del fornitore di servizi di pagamento Pagamenti Europa Ltd., 1 Grand Canal Street, Grand Canal Dock, Dublino, Irlanda (di seguito: "Striscia"). In questo caso, la striscia attira l'importo della fattura dopo aver emesso un mandato di addebito diretto SEPA, ma non prima della scadenza per le informazioni preliminari per conto del Venditore del conto bancario del cliente. Informazioni preliminari ("Pre-notifica") sono ciascuna comunicazione (ad esempio, Bill, Polity, Contract) al cliente, che annuncia un onere con addebito diretto SEPA. Se il debito diretto non è riscattato in assenza di una copertura sufficiente del conto o dovuta all'indicazione di un conto bancario falso o contraddice il cliente di debito, sebbene non autorizzato a farlo, il cliente sopporterà le tasse sostenute dall'aggiunta del rispettivo ente creditizio se deve rappresentarlo. Il Venditore si riserva il diritto di effettuare un controllo del credito per la selezione del metodo di pagamento SEPA Direct Debit e di rifiutare questo metodo di pagamento nel controllo del credito negativo.
4.6 Quando si seleziona la carta di credito del metodo di pagamento tramite Stripe, l'importo della fattura è dovuto immediatamente alla conclusione del contratto. L'elaborazione dei pagamenti avviene tramite i pagamenti del fornitore di servizi di pagamento Pagamenti Europa Ltd., 1 Grand Canal Street Lower, Grand Canal Dock, Dublino, Irlanda (di seguito: "Stripe"). Stripe si riserva il diritto di effettuare un controllo del credito e rifiutare questo metodo di pagamento con un controllo del credito negativo.

5) Consegna e condizioni di spedizione
5.1 La consegna della merce avviene nel punto di spedizione per l'indirizzo di consegna specificato dal cliente, salvo diversamente concordato. Quando si maneggia la transazione, l'indirizzo di consegna specificato nel trattamento dell'ordine del venditore è decisivo.
5.2 Se la consegna della merce non riesce per motivi che il cliente deve rappresentare, il cliente porta i costi ragionevoli derivanti dal venditore. Ciò non si applica per quanto riguarda i costi dell'inclusione se il cliente esercita efficacemente il suo diritto di recesso. Per i costi di ritorno, con l'effettivo esercizio del diritto di recesso da parte del cliente, si applica il regolamento effettuato nella politica di cancellazione del Venditore.
5.3 Il ritiro non è possibile per motivi logistici.

6) Ritenzione del titolo
Se il venditore entra in anticipo, si riserva la proprietà dei beni consegnati fino al pagamento completo del prezzo di acquisto acquistato.

7) Responsabilità per difetti (garanzia)
7.1 Se la voce acquistata è difettosa, si applicano le disposizioni della responsabilità dei difetti legali.
7.2 Se il cliente funge da consumatore, viene chiesto di reclamare per i beni consegnati con evidenti danni da trasporto al liberatore e per informare il loro venditore. Se il cliente non è conforme a ciò, ciò non ha alcun impatto sulle sue affermazioni statutarie o contrattuali per i difetti.

8) Condizioni speciali per il trattamento delle merci in base a determinate specifiche del cliente
8.1 Secondo il contenuto del contratto, il Venditore deve inoltre il trattamento dei prodotti in base a determinate specifiche del cliente, il cliente ha il venditore al venditore tutti i contenuti richiesti per l'elaborazione come testi, immagini o grafica nei formati di file specificato dal venditore, dalla formattazione, dall'immagine - e per fornire formati di file e dargli i diritti d'uso necessari. Il cliente è responsabile per gli appalti e l'acquisizione dei diritti in questo contenuto. Il cliente spiega e assume la responsabilità di possiede il diritto di utilizzare il contenuto del venditore. In particolare, deve garantire che i diritti di terzi siano violati, in particolare dei diritti di copyright, marchio e personalità.
8.2 Il cliente rilascia il venditore di rivendicazioni di terze parti, che può affermarle in relazione a una violazione dei loro diritti da parte dell'uso contrattuale del contenuto del cliente da parte del Venditore. Il cliente prende anche il controllo dei costi ragionevoli della necessaria difesa legale, comprese tutte le spese giudiziarie e legali a una quantità statutaria. Questo non si applica se l'infrazione non è responsabile dal cliente. Il cliente è obbligato a fornire al Venditore immediatamente, sinceramente e pienamente tutte le informazioni richieste da terzi, necessarie per l'esame delle rivendicazioni e della difesa.
8.3 Il Venditore si riserva il diritto di rifiutare gli ordini di elaborazione se i prestiti del contenuto da parte del cliente violanovieti statutari o ufficiali o contro le buone maniere. Ciò vale in particolare per la fornitura di contenuti costituzionali, razzisti, xenofobici, discriminatori, offensivi, pericolosi e / o violenze.

9) Rimborso dei buoni di azione
9.1 Buoni, che sono emessi gratuitamente dal Venditore nel contesto delle promozioni con un certo periodo di validità e che non possono essere acquistati dal cliente (successivamente "buoni azione"), possono essere riscattati solo nel negozio online del venditore e solo nel periodo specificato.
9.2 I singoli prodotti possono essere esclusi dall'azione dei voucher, a condizione che una corrispondente limitazione derivasse dal contenuto del voucher di azione.
9.3 I voucher di azione possono essere riscattati solo prima della fine del processo di ordine. Non è possibile una successiva compensazione.
9.4 per ordine può essere riscattato solo un solo voucher di azione.
9.5 Il valore delle merci deve essere conforme almeno alla quantità del buono promozionale. Qualsiasi equilibrio residuo non sarà rimborsato dal venditore.
9.6 Se il valore del voucher di azione non è sufficiente per coprire l'ordine, uno degli altri metodi di pagamento offerti dal Venditore può essere scelto per risolvere la quantità di differenza.
9.7 Il saldo del credito di un voucher promozionale non è pagato in contanti o interessi.
9.8 Il voucher di promozione non sarà rimborsato se il cliente restituirà la merce pagata dal buono d'azione in merci interiori o parzialmente retribuite nel quadro del suo diritto statutario di diritto di recesso.
9.9 Il voucher di azione è trasferibile. Il venditore può permettersi con l'effetto liberatorio sul rispettivo proprietario che consente il voucher di promozione nel negozio online del venditore. Ciò non si applica se il venditore ha conoscenza o ignoranza gravemente negligente di non autorizzazione, incapacità o mancanza di autorizzazione rappresentativa del rispettivo proprietario.

10) Legge applicabile
Per tutte le relazioni giuridiche delle parti, la legge della Repubblica d'Austria si applica all'esclusione delle leggi sui beni d'acquisto internazionali. Per i consumatori, questa scelta di legge è solo a tale riguardo, come non la protezione fornita da accantonamenti convincenti della legge dello Stato in cui il consumatore ha la sua residenza abituale, è privato.

11) Giurisdizione
Se il cliente agisce come commerciante, persona giuridica di diritto pubblico o fondo speciale di diritto pubblico con sede nel territorio della Repubblica d'Austria, il luogo di competenza esclusivo per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è la sede legale del venditore. Se il cliente ha la sua sede legale al di fuori del territorio della Repubblica d'Austria, il luogo di attività del venditore è il luogo di competenza esclusiva per tutte le controversie derivanti dal presente contratto, se il contratto o i reclami derivanti dal contratto possono essere attribuiti all'attività professionale o commerciale del cliente. Tuttavia, nei casi di cui sopra, il Venditore ha il diritto in ogni caso di presentare ricorso al giudice presso la sede legale del cliente.

12) Risoluzione alternativa delle controversie
12.1 La Commissione europea fornisce una piattaforma per la risoluzione online delle controversie su Internet al seguente link: https://ec.europa.eu/consumers/odr
Questa piattaforma funge da punto di contatto per la risoluzione fuori dal tribunale delle controversie derivanti da contratti di acquisto online o di servizi in cui è coinvolto un consumatore.
12.2 Il Venditore non è né obbligato né disposto a partecipare a una procedura di risoluzione delle controversie dinanzi a un collegio arbitrale dei consumatori.